Gabanelli: grazie, RCS!

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

st1\:*{behavior:url(#ieooui) }

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

Milena Gabanelli, ideatrice e conduttrice di “Report” ringrazia Rcs Media Group. Si deve infatti alla firma del contratto con la casa editrice del “Corriere della Sera” per la fornitura di video sul sito del quotidiano di Via Solferino se la Reporteam della Gabanelli ha archiviato il bilancio 2012 con un fatturato quadruplicato a 240.000 euro dai 60.000 euro dell’esercizio precedente. L’aumento dei ricavi però, è stato accompagnato da un contestuale aumento dei costi lievitati anno su anno da 55.404 a 231.320 euro e così il conto economico si è chiuso con un risibile utile di 5.361 euro. In  compenso la liquidità della società è salita a circa 110.000 euro dai soli 11.585 euro del 2011. Nell’azionariato di Reporteam, costituita nell’autunno del 2011 e basata a Bologna, la Gabanelli ha il 45,4% mentre altri 4 colleghi della sua trasmissione si dividono in parti eguali il capitale restante: Giovanna Boursier, Sabrina Giannini, Bernardo Iovene e Alberto Nerazzini.

Advertisements