Author Archives: andreagiacobino

Più dividendo in casa Zambon.

Cala l’utile ma aumenta la cedola incassata qualche giorno fa dai diversi rami della famiglia Zambon. Il bilancio ordinario 2019 della Zambon Company, holding proprietaria dell’omonimo gruppo farmaceutico e presieduta da Margherita Zambon, si è chiuso infatti con un profitto netto di soli 721mila euro rispetto ai 58,7 milioni dell’esercizio precedente e la dinastia ha […]

Dompé incassa 20 milioni.

Una cedola di 20 milioni di euro è stata incassata pochi giorni fa da Dompé Holdings, la cassaforte con cui l’imprenditore Sergio Dompé controlla il 100% della Dompé Farmaceutici (Df). Il dividendo è il frutto dell’ottimo bilancio 2019 della società industriale che ha chiuso l’anno ritrovando un maxi utile di oltre 124 milioni rispetto alla […]

Intesa, i tre fan di Messina finanziati da Messina.

“Tre importanti prese di posizione” a favore dell’ops che Intesa Sanpaolo lancerà su Ubi Banca dal 6 luglio prossimo. Così oggi sia il “Corriere della Sera”sia “Il Sole 24 Ore” riportano la notizia delle tre dichiarazioni fatte a favore dell’operazione-chiave di Carlo Messina, ceo di Intesa Sanpaolo, rese rispettivamente da Emma Marcegaglia, Pietro Salini e Flavio Cattaneo. Leggiamo […]

Ponzellini, addio plastica.

E’ arrivata al capolinea la principale attività industriale della famiglia bolognese Ponzellini, molto conosciuta negli ambienti economici del capoluogo dell’Emilia Romagna, e il cui più noto esponente è Massimo Ponzellini, allievo e poi assistente di Romano Prodi e cugino del leghista Giancarlo Giorgetti ed ex presidente, fra i tanti incarichi ricoperti nel pubblico e nel […]

Credit Suisse, buona l’Italia.

Utile quasi quadruplicato per Credit Suisse Italy, branch italiana dell’omonimo colosso bancario elvetico. Nei giorni scorsi, infatti, l’assemblea della banca presieduta da Stefano Preda e guidata da Giorgio Vio ha deciso di destinare interamente a riserva il profitto 2019 di 8,8 milioni di euro, in progresso dai 2,7 milioni dell’esercizio precedente. L’aumentata redditività è dovuto […]

Fideuram Sgr, arriva Serafini.

Come questo blog aveva anticipato https://andreagiacobino.com/2020/05/23/terremoto-corcos-in-fideuram/ si ufficializza la rivoluzione in Fideuram Ispb del nuovo corso del nuovo a.d. e d.g. Tommaso Corcos, fra l’altro presidente di Asogestioni. Lo scorso 5 giugno, infatti, si è riunito il consiglio d’amministrazione di Fideuram Investimenti Sgr, terza società di gestione in Italia per masse gestite, controllata da Fideuram […]

Corneliani veste il commissario.

Luca Gasparini è il commissario del marchio mantovano di abbigliamento da uomo Corneliani, controllato dal fondo Investcorp, nominato l’altroieri dal giudice Andrea Gibelli del tribunale di Mantova che ha ammesso la società presieduta da Stefano Ferro e guidata da Giorgio Maria Brandazza al concordato con riserva di presentazione di un accordo di ristrutturazione del debito. Lo stesso tribunale aveva respinto […]

Fininvest, stanco private equity.

Non sono un grande affare gli investimenti in private equity e venture capital fatti da Fininvest. Lo si scopre leggendo il bilancio 2019 di Isim (acronimo di Italiana Sviluppo e Investimenti Mobiliari) presieduta da Danilo Pellegrino, amministratore delegato della holding della famiglia Berlusconi e guidata dall’amministratore delegato Alberto Carletti, direttore finanziario della stessa Fininvest. L’esercizio […]

Cerealia non macina più.

L’aumento dei prezzi delle materie prime, la contrazione dei ricavi e le difficoltà di incasso mettono alle strette Cerealia, azienda molitoria del milanese, nata nell’aprile 2013 dalla fusione di tre storiche società, Molino Fiocchi, Molino Saini e Molino Seragni. Qualche giorno fa, infatti, Ada Cappello giudice del tribunale di Lodi ha nominato Piero Mussida commissario […]

I Malacalza non brillano.

Non brillano gli ultimi numeri della principale attività industriale della famiglia Malacalza. Il bilancio 2019 della genovese Asg Superconductors, presieduta da Davide Malacalza e guidata da Sergio Frattini, si è infatti chiuso con ricavi per 34,2 milioni di euro in calo dai 35,6 milioni del 2018 e con un miniutile di 93mila euro. L’azienda opera […]