Dal Pino, l’ex golden boy fa acqua.

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

st1\:*{behavior:url(#ieooui) }

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

Paolo Dal Pino, già amministratore delegato di Wind, che Cesare Geronzi voleva portare alla guida di Telecom Italia e oggi presidente di Pirelli Latin America, vede in Italia la sua attività consulenziale soffre sotto i colpi della crisi. Infatti la Heliconia, veicolo controllato interamente da De Pino e lanciato nel 2008 per costruire un fondo che investisse in piccole e medie imprese, ha dovuto attingere alla riserva straordinaria per coprire la perdita di quasi 260 mila euro che si è aperta nei conti del 2012 dopo che l’anno prima si era chiuso in passivo per 240mila euro. Dal Pino, che fra l’altro ha una casa a Rio de Janeiro, è andato in rosso perché anno su anno i ricavi sono crollati da 624mila euro a poco più di 10mila euro. In portafoglio a Heliconi, oltre a una quota nel fondo Cross Fiber, ci sono poi le quote del 50% della brasiliana Heliconia Participacoes e del 27,7% in Dtt Partners, società che avrebbe dovuto fare business televisivo, ma che è rimasta totalmente inattività. Dal canto suo Dal Pino nella nota integrativa spiega che “la società ha risentito profondamente della crisi generale del settore della consulenza” che ha portato a fine dello scorso anno all’interruzione di due contratti, cui si è aggiunta “l’impossibilità di procacciare nuove opportunità di business”. E come se non bastasse Heliconia ha dovuto segnare s bilancio 183mila euro di oneri diversi perché risulta difficilmente recuperabile il credito vantato verso la svedese Air PTv Development, fallita mesi fa, che aveva sottoscritto un contratto di consulenza.

Advertisements