Il soldo di Berluschino perde soldi.

Il soldo di Luigi Berlusconi perde ancora soldi. La Soldo Ltd, società inglese di fintech concepita e sviluppata per semplificare con un software, attraverso conto e carta online, la gestione e il controllo costante delle spese di famiglia e di cui il figlio dell’ex premier è diventato nell’estate del 2017 socio e azionista, ha chiuso infatti il bilancio dello scorso anno in rosso per oltre 4,4 milioni di sterline, quasi il doppio dl passivo dell’anno prima, e ricavi per sole 395mila sterline. Soldo Ltd, creata da Carlo Gualandri, già fondatore di Gioco Digitale con Carlo D’Acunto, vede tra gli azionisti anche Barbara Berlusconi sorella di Luigi, l’ex tennista Andrea Gaudenzi, il campione professionista di poker Flavio Ferrari Zumbini, società fiduciarie del gruppo di Matteo Arpe, la famiglia Bormioli di Parma e il re dell’oggettistica promozionale Rosario Circone. Nel consiglio oltre a Gualandri e Berlusconi siedono Roberto Bonanzinga di Business Integration Partners, Andrea Gerosa, Sonali De Rycker partner del venture capital Accel e Paolo Mazzoni, procuratore di Fininvest. Pochi mesi fa Soldo Ltd ha creato la controllata italiana Soldo Technology srl, presieduta da Gerosa e guidata da D’Acunto, conferendole per 195mila euro tutto il ramo software.

Advertisements