Rebecchini: costruttori con un piede in Mediobanca.

I Rebecchini, nota famiglia di costruttori romani di cui fa parte Clemente, direttore centrale di Mediobanca responsabile della divisione principal investing, festeggiano. Nei giorni scorsi, infatti, la holding Stile Costruzioni Edili di Rebecchini Ing. Luigi (Sce) ha distribuito 2,3 milioni di euro di dividendo rispetto al milione di cedola incassato lo scorso anno, a valere sui 7,1 milione di utile del 2012, più che raddoppiato rispetto ai 3,1 milioni di profitto del precedente esercizio. Il merito della migliorata redditività si deve alla crescita dei ricavi passati anno su anno da 15 a oltre 24 milioni e costituiti per 19,2 milioni da vendite di unità immobiliari e per 5,5 milioni dagli incassi alla voce appalti effettuati per con terzi. Gli attivi di Sce valgono 53,1 milioni, costituiti da immobilizzazioni materiali per 2,9 milioni, partecipazioni per 8 milioni, crediti per 11,3 milioni e rimanenze sui lavori in corso per 18 milioni. I Rebecchini sono attivi tramite Sce con diverse controllate e colegate (Monte della Breccia, Magis, Edilgiove 2000, Società Consortile Giustiniano Imperatore, Lucchina e Olympia Costruzioni) titolari di lavori in corso, così come tutte le unità immobiliari in  vendita si trovano nella Capitale. Sce è presieduta da Nicolò Rebecchini, presidente del comitato promotore dell’Ance di Roma.

Advertisements