Lucchini sbarca sul web.

La scritta è piccola, in fondo all’homepage: “Copyright 2015”. I colori di base, eleganti e sobri, sono simili a quelli dell’Arma dell’Aeronautica Italiana, l’avio, il grigio e lo sfondo bianco. L’url è semplice: http://www.stefanolucchini.it
Diciamo la verità: per chi si occupa di notizie e indiscrezioni finanziarie, la prima ghiottoneria del nuovo anno è la messa online del “sito personale” di Stefano Lucchini, oggi direttore International and Regulatory Affairs di Intesa Sanpaolo, affermato manager nel campo delle relazioni pubbliche. Uscito dall’Eni nella scorsa estate, Lucchini aveva prima coltivato l’idea di mettersi in proprio costituendo la sua Luchini & Associati per occuparsi fra l’altro di “consulenza commerciale, marketing, ricerche di mercato, consulenza pubblicitaria e promozionale di vendita, assistenza e consulenza di gestione aziendale”. https://andreagiacobino.wordpress.com/2014/08/04/comin-e-lucchini-meglio-soli-che-in-gruppo/
Tornato a Ca’ de Sass, oggi per Lucchini è giunto il momento anche della pagina personale sul web. Il sito è lineare e contiene ovviamente un profilo professionale del manager romano, classe 1962, dai primi tempi della Montedison, poi Ferruzzi, per traghettare all’Enel poi a Confindustria, poi ancora a Intesa e infine approdare ai lunghi anni all’Eni a fianco di Paolo Scaroni. Il sito contiene sulla barra di destra una serie di articoli che citano Lucchini, che vanno dal 1992 (un’intervista all’economista Marco Fortis, allora responsabile del Centro studi Montedison) a oggi. Non potevano mancare la fotogallery e la videogallery dove si ritrovano fra economisti, politici e prelati, molti volti noti ma anche le immagini delle lezioni di comunicazione di Lucchini agli studenti della Cattolica di Milano.
Un solo, piccolo peccato di vanità: la foto che Lucchini ha scelto per l’homepage risale probabilmente a qualche anno fa. Ma è un peccato che si perdona volentieri all’affabile e cherubico manager che del suo essere ecumenico ha fatto una non ultima chiave di successo.

Advertisements