Kervis si fa in tre.

Due nuovi business per Kervis Asset Management (Am), boutique indipendente focalizzata sull’attività di investimento immobiliare fondata nel 2011 e controllata da Marco Polenta, già capo per l’Italia di Morgan Stanley Real Estate Investing. Nelle scorse settimane, infatti, sono state costituite a Milano a pochi giorni di distanza l’una dall’altra prima la Kervis Credit Management e poi la Kervis Asset Management sgr. La prima newco, con un capitale di 10mila euro, ha come oggetto sociale la “gestione e recupero crediti” e “la partecipazione ad operazioni di ristrutturazione aziendale proponendosi in concordati fallimentari anche in veste di assuntore”. La seconda società, con un capitale di 50mila euro, si occuperà della gestione di fondi alternativi ed è retta da un consiglio d’amministrazione, presieduto dallo stesso Polenta, ove compaiono Giulio Bentivoglio e Donato Varani. Kervis Am nel 2017 ha segnato un utile di 2,6 milioni su ricavi commissionali pari a 7,7 milioni.

Advertisements